Nel mercato commerciale il food batte tutti

In Italia, c’è sempre un gran fermento intorno al food; ma solo se di qualità artigianale o rivisto in chiave moderna. Guardando indietro, sono molti i settori che in questi anni, insieme a quello della ristorazione, hanno accelerato la crescita del mercato immobiliare: telefonia, cartolerie, tabaccherie, ricevitorie e scommesse. Nell’ultimo anno però, solo il food ha continuato la sua inesorabile crescita, lasciando con decisione indietro tutti gli altri settori.

I dati Istat sulla vendita al dettaglio di Aprile 2017, fanno registrare un netto +4,1% rispetto all’anno precedente, contro una media generale di +1,2% degli altri settori menzionati in precedenza.

Nella costante crescita del settore alimentare, sono tanti i fattori che hanno contribuito a fare la differenza: i grandi successi televisivi degli chef-superstar, il rinnovato interesse per la cucina gourmet e per i prodotti di qualità artigianale. A trainare il segmento però, sono le attività iper-specializzate che offrono esperienze particolari, come lo streetfood, il sushi, la cucina bio-vegana e gran parte delle altre produzioni a carattere artigianale o a chilometro zero.

E’ così che nel giro di un anno la domanda per l’acquisto di ristoranti è balzata del 7,5%, con un aumento medio dei prezzi del 2,5%, ed una offerta che inizia ad assottigliarsi (-3,5%). Seguono le gelaterie con +5%, e i negozi di alimentari +3%.

Invece scendono le percentuali delle attività con eccessiva radicazione nel territorio come pizzerie (-0,5%), pub (-2,5%) e panetterie (-5%). Termina anche il boom dei centri scommesse dove la domanda diminuisce dell’8%, mentre l’offerta sale del 6%;

L’altro segmento commerciale a crescere senza sosta è la tecnologia grazie a telefonia e prodotti informatici che fanno registrare un aumento del 7,5%. Anche il wellness e la cura del corpo continuano a far registrare valori positivi per quanto riguarda il mercato immobiliare; la richiesta di palestre è salita del 3,5%, quella di parrucchieri del 5%.

Compare listings

Confrontare